Pages

Amabili resti:

E’ la trasposizione di un libro in film. Un film a mio giudizio bello, attori bravi ma troppo lento. L’ho interrotto tre volte per riprendermi un attimo, ma anche a causa dei link che oggi funzionano, domani no. Il film racconta la storia di una ragazzina adolescente uccisa dal suo vicino di casa. Il tutto si svolge con lei che racconta la sua storia in prima persona, sia prima che dopo la sua scomparsa. Sono gli anni settanta e al tempo non esistevano ancora programmi come chi la visto, non c’erano istituzioni specializzate al ritrovamento dei bambini scomparsi. Questo per far capire fin da subito, che lei non verrà mai ritrovata.

Skeleton kay:

Racconta di una giovane infermiera con il rimorso di non aver aiutato il padre nei suoi ultimi giorni di vita. Per questo, risponderà ad un annuncio dove si richiede aiuto per una coppia di vecchietti. Lui paralizzato da un ictus, lei troppo anziana per aiutare il marito. La casa però nasconde un segreto, in particolare una porta, una porta che pare debba restare sempre chiusa. Qui la ragazza scoprirà che in passato si sono svolti riti di magia nera e wodoo. La vecchietta infatti non sembra essere proprio un adorabile signora.

Ricominciando...

"Le fiabe non insegnano ai bambini che i draghi esistono, loro lo sanno già che esistono. Le fiabe insegnano ai bambini che i draghi si possono sconfiggere".